Ciò che devi sapere

Il Direttore del Consorzio dei Comuni Trentini, Alessandro Ceschi, risponde alla domande più frequenti.

Indice delle domande

  • 0:17" Ci risulta che numerose sono ormai le riunioni territoriali a cui lei partecipa per informare sul tema delle fusioni. Qual'è il livello di interesse che lei riscontra? 
  • 1:11" A suo modo di vedere il processo di fusione attualmente in atto è solo un modo per ridurre il numero dei comuni o porta concretamente dei vantaggi in termini di risparmio sulla spesa pubblica e miglioramento dei servizi al cittadino? 
  • 2:08" Alcuni dicono meglio la gestione associata dei servizi! Quali sono sinteticamente le differenze con la fusione tra Comuni? 
  • 3:32" Meglio aspettare e vedere cosa fanno gli altri! Le condizioni per la fusione rimarranno immutate, ovvero esse cambieranno già nel corso del 2015? 
  • 5:12" Da 0 a 10 quanto può essere protagonista il cittadino nel processo di fusione tra comuni? 
  • 5:56" Sempre da 0 a 10 quanto può essere protagonista il cittadino nel processo di gestione associata dei servizi?
  • 6:37" Quanti sono i Comuni che si sono interessati in questi mesi al tema delle fusioni? 
  • 7:17" Quello delle fusioni fra Comuni è un processo che ha il suo culmine nel referendum popolare! Il cittadino può essere considerato colui che decide veramente? 
  • 7:45" Quanti e quali sono i momenti referendari durante il processo di fusione tra i comuni? 8:29" E ci può dire quali sono le percentuali richieste?
  • Alcuni aspetti pratici. Se passa la fusione….
    • 8:57" Il Municipio del paese verrà chiuso? 
    • 9:45" Dove andranno a chiedere i certificati e le informazioni i cittadini? 
    • 10:30" Tutti i certificati che hanno a che fare con la residenza dovranno essere aggiornati? 
    • 10:51" Le imprese dovranno ristampare la loro carta intestata? 
    • 11:15" Chi ci vuole inviare una cartolina avrà bisogno di un nuovo codice di avviamento postale?
    • 11:30" Il diritto di uso civico sarà oggetto di fusione anch’esso? 
    • 12:18" Le zone di caccia oggi distinte per Comuni saranno oggetto di fusione? 
    • 12:37" Nel cartello che oggi indica la località, abbinato al nome del nuovo Comune, potrà esserci anche quello – magari scritto in piccolo- del vecchio Comune? 
    • 13:31" Le diverse associazioni (Pro Loco- Unioni sportive ecc) che operano oggi nei comuni saranno oggetto di fusione? 
    • 14:13" Le dotazioni dei corpi volontari dei Vigili del Fuoco – uomini e mezzi – saranno destinate ad una riduzione? 
  • 14:52" Propaganda o partecipazione! Quale a suo avviso la strada migliore per raggiungere l’obiettivo di una fusione tra comuni?
    • 16:12" Quindi in questo caso l’ICT può aiutare? 

Mercoledì, 21 Gennaio 2015 - Ultima modifica: Lunedì, 26 Gennaio 2015